Burro di karitè sui capelli

Il secondo giorno che sono stata ospite a casa di Nnafii, giovane e bella stilista senegalese, lei mi ha presentato un vasetto di vetro che conteneva una sostanza simile ad una crema, corposa, gialla. Ne ha estratto una piccola quantità con le sue mani snelle e curate e l’ha stesa morbidamente sul dorso della mia mano, dicendomi “questa fa bene anche ai capelli”. Ho istintivamente avvicinato il naso e sono rimasta stupita.

Bellezza e benessere sono due obiettivi perseguiti ovunque nel mondo, e non soltanto in tempi moderni. Siamo affascinate dalla conoscenza di cure di bellezza antiche. Soprattutto se sono metodi popolari e, meglio ancora, esotici. Così, quando scopriamo che le donne africane utilizzano gli olii estratti da Argan, Karitè, Cocco e Palma per idratare la pelle e per domare i loro estrosi capelli ricci, ci prende una matta e sana voglia di provare, sperimentare. Tra i prodotti naturali che è possibile scegliere per la cura dei capelli crespi il burro di Karitè occupa sicuramente uno dei primi posti grazie ai suoi riconosciuti effetti benefici.

Il burro di Karitè si ricava dai semi maturi dell’albero Butyrospermum parkii, largamente diffuso in Africa centrale. Viene utilizzato come ingrediente di impacchi sul cuoio capelluto o direttamente spalmato sulla pelle del corpo per proteggersi dalla disidratazione e dai raggi solari.

Il burro di Karitè puro si presenta sottoforma di una massa solida con granuli sottili di colore dall’avorio al giallo. Ha un profumo è gradevole e lieve quando si acquistano confezioni in commercio in Europa. Nei territori dove viene prodotto anche a livello casalingo si può reperire una tipologia più grezza, dal profumo più intenso, con note aromatiche animali.

La texture è piuttosto consistente, ma spalmabile.

L’elevata percentuale di lipidi insaponificabili, abbinata ad abbondanti sali minerali e vitamine, gli conferisce la proprietà emolliente, seborestitutiva e protettiva verso i raggi UV.

Maschera al burro di karitè per capelli secchi

Consigliamo la preparazione home made e l’applicazione di questa maschera soprattutto dopo un periodo di esposizione ai raggi solari, come durante una vacanza al mare. 

Ingredienti:

2 cucchiaini di burro di karitè;
1 cucchiaino di olio di avocado;
1 cucchiaino di olio di albicocca;
qualche goccia di un olio essenziale di rosmarino o lavanda.

Preparazione:

Fondete a bagnomaria tutti gli olii miscelandoli insieme. Soltanto gli olii essenziali vanno aggiunti in seguito, quando il composto è stato estratto dal bagnomaria e si è intiepidito. Stendete la maschera in maniera uniforme sui capelli umidi. Raccogliete i capelli dentro una cuffia di cotone. Lasciate agire per un paio d’ore. Lavate i capelli senza applicare balsamo. Infine asciugate col phon a temperatura media.

Maschera al burro di karitè rivitalizzante per capelli danneggiati

Consigliamo la preparazione home made e l’applicazione di questa maschera soprattutto prima, durante e dopo il cosiddetto “periodo delle castagne”.

Ingredienti:

1 cucchiaino di burro di karitè;
2 cucchiaini di semi di lino;
1 cucchiaino di olio di mandorle dolci;
10 gocce di un olio essenziale di rosmarino o basilico (per capelli secchi e sfibrati);
qualche goccia di un olio essenziale di salvia o limone o cipresso (per capelli grassi).

Preparazione:

Cuocete per 5 minuti i semi di lino dentro un bicchiere abbondante di acqua (200 ml). Filtrate subito il gel ottenuto per separarlo dai semi. In un altro pentolino sciogliete a bagnomaria il burro di karitè insieme all’olio di mandorle. Unite i due preparati usando una frusta a mano. Amalgamate bene e aggiungete gli olii essenziali a vostro piacere. Stendete la maschera in maniera uniforme sui capelli asciutti. Raccogliete i capelli dentro una cuffia di cotone. Lasciate agire per un’ora. Lavate i capelli. Infine asciugate col phon a temperatura media.

Fonti:
“Manuale di cosmetologia”, R. Borellini – EDRA, Milano, 2018.
“Oli essenziali, gli aromi della salute” S. Del Principe, L. Mondo – DEMETRA, Firenze, 2005.

FOCUS ON:

Glossario INCI
Un elenco di voci per consultare facilmente le schede tecniche di tutti gli ingredienti cosmetici naturali e comprenderne l’attività funzionale…
LEGGI TUTTO >

0

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Carrello